Per chi ama conoscere la Storia, maestra di vita!

Funerale Bruno Mussolini

di Elio Francescone

Siamo negli ultimi mesi del 1941 e nella Chiesa matrice di Grottaglie si celebra una cerimonia funebre ufficiale per… Bruno Mussolini.

Chi era mai costui?
Figlio di Benito Mussolini, fu ufficiale della Regia Aeronautica, Medaglia d’Oro al Valore Aeronautico e due volte Medaglia d’Argento al Valor Militare.

Allo scoppio della seconda guerra mondiale fu assegnato al 47º Stormo Bombardamento Terrestre di Grottaglie (TA) e il 1 giugno 1941, trasferito a Pisa, gli fu assegnato il comando della 274ª Squadriglia Bombardamento a Grande Raggio (BGR), inquadrata all’interno del 46º Stormo con sede a Pisa. Due mesi dopo, il 7 agosto 1941, proprio su uno di questi velivoli, perse la vita. I motori del suo aereo, mentre era in fase di atterraggio, subirono un brusco calo di potenza. Non riuscendo a riprendere quota l’aereo si schiantò poco dopo.
Scrisse Mussolini nel suo libro, ,”Parlo con Bruno,”scritto dopo la morte del figlio:
“…Tutte le volte che io ti ricevevo nella qualità di Capo, tu avevi il portamento di gregario. Questi incontri a Palazzo Venezia, in una officina, in un campo, mi davano una speciale emozione. Era un profondo duplice sentimento quello che provavo per te: mio figlio e mio soldato! Ed ero fiero dell’uno e dell’altro! “
Forse non molti sanno che Grottaglie stessa gli intitolò anche la piazza mercato scoperta, quella in via delle torri, costruita negli anni ’30 del XX secolo. Qui sotto potete vedere una foto storica della suddetta piazza.

Funerali Senatore Gaspare Pignatelli